Lingue straniere per siti internet.


Introduzione.
Con la presente, il committente, può effettuare una stima preventiva e non completamente esaustiva, sul corrispettivo necessario per le traduzioni di testi che dalla lingua italiana,poi, devono essere tradotte.
Il non essere completamente l'esaustivo è dovuto da fattori non riconducibili alla Società.

La conversione in oggetto.
- Il numero dei caratteri presenti sul terminale del committente (software di video scrittura)
- Il numero 1500, laddove il numero: 1500 sia il divisore.
- Il testo in lingua italiana già fornito.
Il suo risultato va moltiplicato per 22,40.
La stima risulta essere priva di IVA vigente.
Si pone una considerazione quando il numero di caratteri sia inferiore a 1500, in quel caso il corrispettivo ammonterà a: 22,40 Euro IVA vigente esclusa.
La Conversione è valida solo per una relazione di traduzione, e la lingua italiana è sempre la considerata, l'esempio seguente che si fornisce non è completamente esaustivo: italiano traduce francese, e non francese traduce tedesco, quindi avremo due soluzioni, perchè, italiano traduce francese e italiano traduce tedesco.
Nei casi in cui si deve tradurre un testo dall'italiano verso la lingua Francese e poi alla lingua inglese, la procedura da considerarsi è di 2 volte (22.40x2), quando il numero di caratteri sia inferiore a 1500.
L'aggiunta di lingue straniere (per motivi di interesse) aggiunge il numero delle procedure.

Riassumendo:
(numero caratteri /1500)x22.40

Le lingue.
Le lingue riconosciute dalla conversione sono le seguenti: Inglese; il Francese; il tedesco e lo Castigliano spagnolo.
Queste devono per forza essere convertite dalla Italiana.